ISTRUZIONI PRE-OPERATORIE

  • Avvertire se assumete ulteriori farmaci che non avete segnalato nell’anamnesi.
  • Nei giorni antecedenti l’intervento, se avete assunto farmaci, quali Aspirina o qualsiasi
    tipo di Antidolorifico o Antinfiammatorio, ricordatevi di avvertire preventivamente lo
    studio.
  • Vestire in modo confortevole: non portare cravatte o colletti stretti.
  • Rimuovere lenti a contatto, orecchini e smalto dalle unghie.
  •  Informare con almeno 48 ore di anticipo una vostra eventuale impossibilità a rispettare
    l’appuntamento.

 

ISTRUZIONI POST-OPERATORIE

il giorno dell’intervento:

  • Astenersi dal guidare autoveicoli o motoveicoli ed operare macchinari
  • Riposare, meglio in poltrona non completamente distesi
  • Utilizzare un impacco di ghiaccio. L’impacco dovrà essere tenuto all’esterno della zona
    operata per 20 minuti, con intervalli di 15 minuti fra uníapplicazione e l’altra. Tale
    trattamento va continuato per almeno 5 ore dopo l’intervento. A casa si può utilizzare una
    normale borsa del ghiaccio. L’uso corretto del ghiaccio riduce il gonfiore
  • Se avete appetito è consigliabile un pasto leggero a base di cibi morbidi e freddi.
    Eventualmente macinare carni e verdure.
  • Líanestesia toglie la sensibilità al labbro per circa 2 ore. Attenzione a non morsicarvi il labbro!
  • Astenersi dal bere alcolici
  • Astenersi dal fumare
  • Dormire utilizzando qualche cuscino in più rispetto al normale
  • Non fare sciacqui

Un lieve sanguinamento può essere normale nelle ore successive lìintervento o quando la
bocca viene stimolata durante la masticazione. Se persiste si prega di contattare lo Studio.

I giorni successivi l’intervento:

  • Non cercate di spazzolare o di usare il filo interdentale nell’area dell’intervento. Si
    potranno eseguire le normali manovre di igiene orale nelle zone della bocca dove non è
    stato eseguito l’intervento. Dopo i controlli postoperatori vi verrà indicato quando sarà
    possibile ripristinare una normale igiene orale della zona operata
  • Assumete la terapia medica prescritta seguendo la posologia in modo scrupoloso. Si
    ricorda alle gentili pazienti che assumono la pillola anticoncezionale che la terapia
    antibiotica prescritta può interferire sull’effetto protettivo della pillola stessa. Informare il
    proprio ginecologo della terapia in atto
  • Non fumare nelle 48 ore successive l’intervento
  • In seconda e in terza giornata il ghiaccio usato ad intervalli regolari come nella prima
    giornata vi aiuterà a limitare il gonfiore
  • Nei primi giorni dopo l’intervento è consigliabile dormire non completamente distesi, ma
    sollevati di 30∫/40° interponendo dei cuscini. Anche questa manovra vi aiuterà a ridurre
    il gonfiore, particolarmente al mattino
  • Non praticare sport e non compiere sforzi fisici importanti nei 5 giorni successivi
    l’intervento

IMPORTANTI INFORMAZIONI SUL DECORSO POSTOPERATORIO

GONFIORE Non preoccupatevi del gonfiore (che potrebbe anche interessare l’occhio, in
alcuni tipi di interventi nellíarcata superiore, con difficoltà di apertura delle palpebre). Il
gonfiore, di solito è più evidente in terza giornata, cioè tre giorni dopo l’intervento e al
mattino quando vi svegliate. Non preoccupatevi, è normale, seguite le istruzioni
precedentemente illustrate in modo da favorirne la riduzione

ECCHIMOSI Si possono presentare delle ecchimosi (ematomi) sottocutanee che potrebbero
interessare anche la regione periorbitaria (contorno dell’occhio). Tale evenienza è più
frequente nei pazienti di età avanzata o in donne con diatesi emorragica. Avvertire lo Studio
se siete soggetti ad ematomi in seguito a piccoli traumi!

DOLORE Il dolore di solito non rappresenta un problema! » facilmente dominato dai
moderni farmaci antidolorifici utilizzati in chirurgia. Se il dolore persiste anche dopo
l’assunzione dei farmaci prescritti contattare lo Studio